BRAScuola

Un murales dedicato a Keith Haring alla “Collodi” di Bra

BRA – E’ stato “inaugurato” lunedì 15 novembre  – in occasione della giornata mondiale della Gentilezza – in presenza della dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Bra 1, Claudia Camagna e del sindaco di Bra, Gianni Fogliato, il nuovo grande murales che abbellisce il giardino d’ingresso della scuola dell’infanzia “Carlo Collodi” di Bra.  Ispirato all’opera “Dancing figures” di Keith Haring il murales rappresenta un articolato lavoro proposto dalle insegnanti del plesso (Valeria Allasia, Rosella Berrone, Piera D’Arrigo e Giusi Voci), ai piccoli alunni di 3, 4 e 5 anni.

“Nella scuola dell’infanzia, avvicinare i bambini al colore e all’arte, in tutte le sue molteplici manifestazioni, significa aiutarli ad acquisire nuove modalità espressive ed un importantissimo strumento per la conoscenza e la rappresentazione del mondo – spiegano le insegnanti – . Come i grandi pittori, i bambini sentono quotidianamente il bisogno di rappresentare graficamente emozioni e sentimenti, e l’arte trova nei bambini un pubblico straordinariamente sensibile e recettivo, capace di emozionarsi e comunicare”- Haring, genio dell’arte contemporanea, capace di incantare con forme e colori adulti e piccini, è stato “tema di studio” per i piccoli alunni che hanno esaminato sotto diversi punti di vista gli “omini che ballano” e li hanno reinterpretati con diverse tecniche espressive. Tutti diversi tra loro, simbolo dell’unicità di ciascuno, si “muovono” insieme, ballando, in un’immagine di amicizia e aggregazione. Per l’occasione, il cortile d’ingresso alla scuola è stato decorato con i lavori svolti dai bambini e ispirati alle opere di Haring.

Il murales è stato disegnato da Marco e Melissa Quaranta e dipinto dalle insegnanti della scuola che ringraziano il Comune per aver fornito il materiale necessario e la manodopera propedeutica alla realizzazione. All’inaugurazione hanno partecipato anche il vicedirigente dei Lavori Pubblici del Comune, Enrico Tallone e il cantoniere Mauro Dallorto. Il sindaco Gianni Fogliato ha espresso apprezzamento per il lavoro che valorizza la qualità dell’offerta didattica della scuola dell’infanzia e contribuisce a rendere bello e ricco il luogo che accoglie i bambini e le loro famiglie,  tutti i giorni. “Apprezzo particolarmente  – ha detto il sindaco – il messaggio che questi ‘omini’ trasmettono ai bambini e a tutti noi: ognuno è diverso, tutti insieme siamo una comunità”.

“Abbiamo scelto la giornata della Gentilezza per festeggiare il nuovo murales – chiudono le insegnanti – perché è proprio il frutto della disponibilità e della collaborazione di diverse persone”.  Messaggio condiviso dai piccoli alunni della “Collodi” che hanno intonato la canzone “La gentilezza” di Davide Palumbo.

 

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button