Un libro in dono a tutti in nati braidesi del 2018

Come annunciato anche dal “Corriere”, nei locali della sezione ragazzi della biblioteca civica “Giovanni Arpino” la città di Bra ha omaggiato ai bimbi nati nel 2018 in città un volume di fiabe e filastrocche. L’iniziativa, ormai consolidata e caratterizzata da successo crescente, è pensata per promuovere il rapporto con il libro come piacevole abitudine, fin dalla più tenera infanzia, grazie alla lettura ad alta voce in famiglia.

A nome dell’Amministrazione comunale sono intervenuti gli assessori Fabio Bailo e Gianni Fogliato che hanno evidenziato quanto la città di Bra abbia lavorato e continui a lavorare con iniziative mirate volte a creare un rapporto di familiarità con la buona pratica della lettura e di consuetudine con l’oggetto libro. Tutto ciò attraverso le molte attività del progetto “Nati per leggere – Piemonte” che, sostenuto dall’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte, dalla Compagnia San Paolo e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bra, include anche servizi e opportunità di lettura a misura di bimbo all’interno della sezione ragazzi della biblioteca di Bra.

Servizi e opportunità sono stati illustrati da Cristina Di Laghi e sono a disposizione di tutte le famiglie braidesi che, con figli ancora in tenera età, vogliano avvicinare i loro pargoli in modo creativo e immediato alla lettura.

X