Un laboratorio d’arte per gli alunni dei Salesiani al Museo

Riceviamo

e volentieri pubblichiamo.

Gli allievi di 2ª e 3ª Media della scuola salesiana “San Domenico Savio” di Bra hanno partecipato a un laboratorio di Arte a Palazzo Traversa, accompagnati dalla professoressa di arte Cinzia Longo e dall’assistente Davide.

Il laboratorio si intitolava “Leggere un’opera d’arte” e spiegava come si possono descrivere le espressioni, le emozioni e tutti i particolari di un’opera artistica, attraverso il linguaggio visivo, ossia osservando il cartellino descrittivo e il quadro. Con  una breve presentazione iniziale venivano spiegati gli elementi principali di un’opera e come descriverli.

In seguito si passava al piano superiore dove si trovano tre sale: nella prima ci sono opere del Seicento e del Settecento, la seconda contiene opere dell’Ottocento, nell’ultima si trovano opere del Novecento.

Sono state analizzate tre opere:

– il ritratto di Maria Cristina di Francia, conosciuta come “Madama Reale” in cui è rappresentata l’eleganza, la ricchezza e lo sfarzo della dama;

– il ritratto del geometra Traversa, che lo rappresenta orgoglioso della sua professione con compasso e fogli da disegno in mano;

– il dipinto “Anime illuse” di Filippo Omegna, raffigurante cinque emigranti italiani che andavano in America. Con questo ritratto Omegna vuole presentare la situazione sociale del suo tempo.

Al termine, con i dati raccolti, si presentava agli altri compagni l’opera scelta e analizzata.

Il laboratorio è stato interessante e l’esperienza è stata emozionante per tutti.

 

Andrea Oberto

2ª Media

scuola “S.Domenico Savio”

X