Un corso gratuito per assistenti alla persona all’Ascom

I nuclei familiari con al proprio interno persone da accudire sono sottoposti a fortissimo stress, con bisogni specifici che spesso faticano a trovare risposta. Infatti per chi si trova in questa condizione, le cose semplici di tutti i giorni come andare a fare la spesa o ritagliarsi spazi di svago necessari al benessere psico-fisico, diventano spesso estremamente complesse. Per rispondere a questo problema, l’Agenzia formativa Ascom Form e la Cooperativa Sociale Lunetica onlus hanno ideato un percorso formativo. Si rivolge agli studenti interessati alle opportunità lavorative che il corso offrirà, giovani con alle spalle esperienze di animazione e assistenza ma senza volontà di proseguire gli studi universitari, amministratori di sostegno, badanti, volontari delle associazioni, eccetera.

Per accedere al corso sarà necessario superare un iter di selezione in cui sarà valutato il curriculum vitae e un colloquio motivazionale. Il corso sarà in orario pre-serale due giorni alla settimana, prevederà diverse unità formative che si articoleranno rispetto a tre macro-aree: Conoscenza principali quadri clinico/patologici, Relazione di cura, Assistenza fisica. Resta chiaro che la figura formata dal corso non potrà in alcun modo sostituirsi a figure professionali di cura e riabilitazione per cui sono validi corsi di studi universitari specifici.

Per informazioni: Ascom Form, piazza Giolitti n. 8 tel. 0172/41.30.30 – email segreteria@ascomform.it.

FOCUS

GUARDIAMOCI INTORNO

Strada Ca’ del Bosco e quel cantiere che langue a Bra

Un lettore: Non so se faccio bene a rivolgermi al “Corriere” o dovrei scrivere a “Chi l’ha visto?” per ritrovare gli operai che ormai da un mese hanno smesso di lavorare in strad...

È vero che nessuno lo vuole, ma non vada a ramengo

Un lettore: Almeno tenete chiuse le finestre di questo palazzotto di proprietà del Comune in via Vittorio Emanuele II, pieno di centro di Bra… E’ vero che hanno provato a venderl...

Quelle caditoie infossate dopo le riasfaltature

Un lettore: E’ possibile, quando si riasfalta una strada, provvedere a sollevare il livello dei tombini di raccolta delle acque piovane? Se non lo si fa (vedasi per esempio via Cr...