CanaleROERO NORDROEROAttualità

Un corso di piemontese con la biblioteca di Canale

Con l’Unitre si parla anche di arte e di cervello con un neurologo

Prenderà il via giovedì 10 novembre, a Canale, il corso di piemontese organizzato dall’Unitre: una bella iniziativa per approfondire o per conoscere al meglio quella che è una vera e propria lingua, con i suoi modi di dire, le sue espressioni, e anche le sue regole. L’operazione sarà condotta da un docente di primissimo piano: Corrado Quadro, piemontesista di alto lignaggio, e che proprio nella capitale del pesco ha la sua dimora. Il corso si svilupperà in orario serale, strutturato su cinque lezioni ogni volta il giovedì alle 21 presso la biblioteca civica “Prof. Pietro Cauda” di piazza Italia. Il costo di adesione, del tutto simbolico a supporto del materiale didattico distribuito, sarà di 5 euro. Per informazioni: 366/40.43.371. Intanto, continuano gli incontri di approfondimento pomeridiano: il prossimo, in ordine di tempo, sarà già domani (martedì 8 novembre) alle 15, ancora una volta presso la biblioteca. Al centro della scena: il dottor Giovanni Asteggiano, valente neurologo per anni in quota all’Asl Cn2 di Alba-Bra. Sarà un gradito ritorno, dopo l’esperienza dello scorso anno: per quella che, a tutti gli effetti, sarà la seconda puntata della lezione “Il cervello, dal movimento all’arte”.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button