Un conto da 4.677 euro per i pulmini

Quanto costano al Comune di Sanfrè quei pulmini che non di rado girano semi-vuoti tra il paese e la vicina città di Bra? Quest’anno, 4.677,24 euro. Questa la cifra che proprio Bra, il centro capofila del servizio di conurbazione dei trasporti pubblici su gomma, ha chiesto ai sanfredesi per la loro quota-parte del piano finanziario 2019. La città della Zizzola di suo mette 41.453,40 euro. Gli altri due centri coinvolti: Cherasco versa 17.114,85 euro e Pocapaglia 5.245,51. La conurbazione, co-finanziata anche dalla Regione Piemonte, è oggetto di revisione: da lustri si parla di modificare linee e orari per renderli più aderenti alle attese del pubblico, cosa che dovrebbe avvenire quest’anno.

X