Si sta concludendo un anno, il 2018, che ha portato grandi novità al Banco Azzoaglio, Istituto di credito con sede a Ceva che continua dal 1879 con fierezza ed indipendenza ad essere banca privata del territorio per le provincie di Cuneo, Savona, Imperia ed ora anche Torino.

Durante l’anno che sta per terminare, le filiali di Mondovì e di Bra sono state trasferite in zona più centrale e completamente rinnovate, con un nuovo arredo in “stile Azzoaglio”, incrementando e rendendo maggiormente efficienti i servizi offerti alla propria Clientela. Ma il 2018 è stato soprattutto l’anno in cui l’anima digitale del Banco ha preso forma attraverso la realizzazione di un nuovo sito internet, la presenza costante sui social Facebook ed Instagram e l’offerta totalmente on line di una serie di prodotti, tra cui il Conto On Line, particolarmente adatti ad una clientela giovane. Visitando la pagina “self” del sito, infatti, gli internauti, clienti o non ancora clienti dell’Istituto, possono comodamente da casa propria godere dei servizi offerti da “Pensaci Oggi”, piattaforma digitale realizzata in collaborazione con Zenit Sgr per sottoscrivere quote di un fondo comune, a partire da 100 euro, senza spese o commissioni, un modo semplice per iniziare a costruire il proprio domani: un salvadanaio digitale che offre l’opportunità di investire i propri risparmi in settori innovativi, tecnologici e nei grandi megatrend del futuro. Per chi, prima ancora di risparmiare, intende divertirsi, in viaggio o praticando sport, e farlo con la massima sicurezza, ecco l’offerta di Banco Azzoaglio e Yolo Assicurazioni On Demand: sempre nell’area self è infatti possibile trovare la soluzione assicurativa costruita su misura per le esigenze di ogni cliente, sia che si tratti di assicurare i propri animali domestici, la giornata sugli sci oppure il viaggio del weekend. Infine, per chi vuole esser prudente e tutelato ad ogni età, ecco Geniallife, una polizza sulla vita di Allianz Global Life di durata annuale, rinnovabile, che eroga un capitale a tutela dei beneficiari in caso di prematura scomparsa nel periodo di validità della polizza, sottoscrivibile in totale autonomia on line e con uno sconto sul premio di Allianz offerto direttamente da Banco Azzoaglio.

Il 2018 è stato un anno positivo per il Banco grazie all’ulteriore incremento del numero di clienti che hanno deciso di utilizzarne i servizi, non solo con l’apertura della filiale di Torino, ma anche e soprattutto nei territori storici, dalla Val Bormida alla Val Tanaro ed alla pianura cuneese, grazie anche all’iniziativa commerciale “Benvenuti in Famiglia”, che proseguirà per tutto il 2019.

Numerosi sono poi i progetti per l’avvenire: in particolare il prossimo anno vedrà delinearsi un’offerta completa ed efficace delle coperture assicurative per la clientela di ogni tipologia ed età, attraverso un’attenta selezione dei prodotti di 15 Compagnie, italiane ed internazionali. Il Banco avrà particolarmente a cuore anche la salute dei propri clienti, ai quali verrà offerta la possibilità di aderire ad un’apposta polizza sanitaria cassamutua realizzata in collaborazione con Groupama Assicurazioni.

Da sempre a fianco di famiglie ed imprese, il Banco Azzoaglio offre altresì diverse soluzioni di mutui per famiglie a tasso variabile, misto e fisso e finanziamenti per le imprese.

In un periodo di incertezza dei mercati, inoltre, per coloro che desiderano investire oltre confine, il Banco offre la possibilità di sottoscrivere polizze estere all’interno delle quali costruire il proprio portafoglio di Sicav.

Non da ultimo, il Banco Azzoaglio ha riconfermato nel 2018 la propria vocazione culturale, sostenendo progetti locali nell’ambito dell’arte e del sociale, erogando per il 13° anno consecutivo una borsa di studio che permetterà ad uno studente dell’IIS “Baruffi” di Ceva di frequentare la IV superiore negli USA, e promuovendo i valori e le eccellenze del territorio con l’ormai consueta rassegna degli Appuntamenti Azzoaglio.

Lo storico Istituto di credito cebano può contare oggi su una squadra coesa ed entusiasta di ben 137 professionisti operanti sulle province di Cuneo, Savona, Imperia e Torino, con una ricchezza finanziaria complessiva che ha ormai superato i 2,1 miliardi e 19 filiali a cui, sempre nel 2019, si affiancheranno la professionalità e l’esperienza di nuovi consulenti attivi sul territorio.