CORONAVIRUSLettereRUBRICHE

Un anno di Covid, i 365 giorni che hanno cambiato le nostre vite

Spero vivamente che dopo le celebrazioni di oggi, anniversario dall’inizio della pandemia, con parole di commozione, di rito, di esaltazione verso la…Sanità…e coloro che la sostengono giornalmente, con sacrifici, tribolazioni, mancanze dirigenziali, strutturali, con poco rispetto….tutti eroi….da monumento, si trovi senza tanta retorica, la volontà di veramente voler dimostrare la totale riconoscenza con il vero e sacrosanto…..rinnovo del contratto….ormai scaduto da tempo, senza se e senza ma…..e finalmente poter dire….ci siamo anche Noi, non come eroi…ma come…persone, vere, fragili, ma a servizio della comunità sempre più in emergenza, a costo di giocarsi la…propria vita….non più…parole…ma fatti…e la Cisl si farà carico sempre di salvaguardia e promozione delle richieste per una vera tutela di tutti i lavoratori di questa bistrattata ma fondamentale nostra…Sanità….grazie a tutti…

Franco Vai

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button