Un altro morto sul lavoro si aggiunge a un triste elenco in Provincia di Cuneo

Le chiamano morti bianche e proprio nel giorno in cui l’Italia celebra la sessantonovesima giornata nazionale per le vittime sul lavoro, siamo costretti ad aggiornare il tragico bilancio in provincia di Cuneo con la notizia del decesso di Paolo Aimetta 32 anni l’agricoltore di Fossano rimasto ucciso in un infortunio mortale nel campo in cui lavorava.

Ma Paolo Aimetta è solo l’ultimo di un triste elenco di vittime sul lavoro che si sono purtroppo registrato nella nostra provincia; è di pochi giorni fa l’intervento dell’Onorevole Chiara Gribaudo (Partito Democratico) che in Aula alla Camera ha reso omaggio ricordando i nomi degli 11 lavoratori morti dall’inizio dell’anno:  Danilo Dalmasso 42 anni, Giuseppe Unia 65 anni, Giuseppe Cogno 68 anni, Franco Burdese 50 anni, Bruno Allasina 67 anni, Giacomo Rosso 23 anni, Alberto Pagliasso 65 anni, Daniele Racca 44 anni, Francesco Sartiero 77 anni, Alexander Thani 63 anni.

SANTA VITTORIA D'ALBA – Il Ristorante Le Betulle organizza sabato 16 novembre una serata dove la protagonista in tavola sarà  “la bagna cauda“. L’autu...
SANTA VITTORIA D'ALBA – Il Ristorante Le Betulle organizza sabato 16 novembre una serata dove la protagonista in tavola sarà  “la bagna cauda“. L’autu...