BRAScuola

Ultima sessione di laurea del 2022 per 23 studenti dei corsi Triennale e Magistrale

POLLENZO – Oggi, venerdì 16 dicembre si tiene la sessione di laurea invernale per 23 studenti italiani e internazionali dell’Università di Pollenzo: sono 7 del corso di laurea magistrale in Food Innovation & Management e 16 del corso di laurea triennale in Scienze e Culture Gastronomiche.

La discussione delle tesi si svolge in mattinata a partire dalle 9, mentre la proclamazione e la consegna dei diplomi di laurea avviene alle 13.

Ecco i loro nomi e i titoli delle loro tesi.

Laurea Magistrale


Arianna Barge, 24 anni da Chieri (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “A new era of supply chain transparency powered by Blockchain. The case study of Lavazza S.p.A.”, relatrice la prof.ssa Patrizia Gazzola.

Paolo   Capovilla, 24 anni da Venezia, discute la tesi dal titolo: “Coniugare le politiche alimentari all’interno di una sostenibilità urbana, il caso di Venezia”, relatrice la prof.ssa Donatella Saccone.

Eva Caudana, 24 anni da Torino (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “A Circular Economy Applied To Food Subscription Box Business Model: The Project “X-Mas Sustainability Box” Proposed To Lavazza”, relatore il prof. Franco Fassio.

Davide Verna, 26 anni da Torino (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “Too good to go: a smart solution for consumer waste and social inclusion?”, relatrice la prof.ssa Maria Giovanna Onorati.

Chiara Dal Cerè, 24 anni da Alpignano (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “Industrial Symbiosis: Foundations for the Development of a Sustainable and Circular Economy in Agro-Food System”, relatore il prof. Franco Fassio.

Eugenia Leopardi, 25 anni da Roma, discute la tesi dal titolo: “Circularity In Restaurant Sector: How A Waste Can Become A Resource”, relatore il prof. Franco Fassio.

Maddalena Castellani, 26 anni da Asolo, discute la tesi dal titolo: “Artivism In Carescapes”, relatore il prof. Nicola Perullo.

 

Laurea Triennale


Manfredi Calogero Barbera, 25 anni da Menfi (Sicilia), discute la tesi dal titolo: “La piccola pesca artigianale nel Mediterraneo: il caso della Marineria di Porto Palo di Menfi e la percezione dei pescatori sui cambiamenti in atto a livello locale”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

Andrea Costa, 21 anni da Genova (Liguria), discute la tesi dal titolo: “Butchery in Genoa – an ancient and esteemed job that is slowly disappearing”, relatore il prof. Michele Filippo   Fontefrancesco.

Adi Raif, 25 anni da Haifa (Israele), discute la tesi dal titolo: “Alberello as a Strategic Viticulture Practice Around The Mediterranean Basin”, relatore il docente Gabriele Volpato.

Pietro  Favaretto, 23 anni da Salzano (Veneto), discute la tesi dal titolo: “La laguna di Venezia: un ecosistema in continuo cambiamento”, relatore il docente Gabriele Volpato.

Frédéric Emanuel Trautmann Ramaschi, 21 anni da Ribeauvillé (Francia), discute la tesi dal titolo: “”Fast” food e “slow” food: due esperienze di consumo a confronto”, relatore il prof. Paolo Corvo.

Giulia  Garavelli, 21 anni da Pino Torinese (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “The effect of different calories labels on restaurant menus: a digital study of consumer behavior”, relatore il docente Riccardo Migliavada.

Filippo Buja, 22 anni da Padova (Veneto), discute la tesi dal titolo: “Etnobiologia vegetale delle comunità di lingua ladina nella valle del Cadore e nella valle di Cortina d’Ampezzo”, relatore il prof. Andrea Pieroni.

Ascanio Alberto D’Aloia, 23 anni da Biella (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “Analisi del fenomeno dei ristoranti giapponesi e lo sviluppo della cucina fusion in Italia”, relatore il prof. Paolo Corvo.

Niccolò Grun, 24 anni da Milano (Lombardia), discute la tesi dal titolo: “La rivoluzione della ristorazione pre e post Covid-19, in Italia e in Israele”, relatore il prof. Paolo Corvo.

Massimiliano Herbert Kaiser, 23 anni da Bergamo (Lombardia), discute la tesi dal titolo: “Food e-commerce in Italia, analisi della distribuzione sul territorio italiano”, relatore il prof. Franco Fassio.

Victoria Kieser, 23 anni da Bolzano (Alto Adige), discute la tesi dal titolo: “Chemical And Physiological Properties Of Xylitol – How Xylitol Affects Health”, relatrice la prof.ssa Gabriella Morini.

Giulia  Navone, 22 anni da Cuggiono (Lombardia), discute la tesi dal titolo: “Il legame del dolce con il suo territorio tra artigianato e industria”, relatrice la prof.ssa Antonella Campanini.

Matilde Cagliero, 22 anni da Castelnuovo Don Bosco (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “Potenziale di transizione agroecologica nel nord Italia – Piemonte”, relatrice la docente Natalia Rastorgueva.

Alessia Dinatale, 23 anni da San Mauro Torinese (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “Proposta di Ristorazione Circolare per ‘La Locanda Nel Parco’, all’interno della Fondazione Mirafiori -Promuovere la trasformazione del sistema alimentare urbano attraverso l’approccio olistico del progetto europeo FUSILLI (Horizon 2020)”, relatore il prof. Franco Fassio.

Fiammetta Remotti, 23 anni da Genova (Liguria), discute la tesi dal titolo: “The effects of environmental changes and anthropogenic action on beekeeping: The case of the Ligurian mountains”, relatore il prof. Andrea Pieroni.

Irene Stellato, 22 anni da Alba (Piemonte), discute la tesi dal titolo: “Cajun. Storia degli antenati acadiani”

Redazione Corriere

Per informazioni, segnalazioni e invio notizie potete inviare una mail a: web@ilcorriere.net oppure chiamare lo 0173.284077

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button