RoddinoLANGHEALTA LANGACultura e Spettacoli

Tutto pronto per la Mataria rassegna di musica d’autore a Roddino

Dopo la 12ª edizione della Fiera del Tartufo nero, Roddino si preparerà ad accogliere la “Mataria ‘d Langa”, uno tra i festival musicali dell’estate più longevi del Piemonte con 31 anni di storia. Un appuntamento fisso a Roddino fin dal 1992, che ha ospitato alcuni tra i più grandi nomi della musica italiana e della scena indipendente, e che quest’anno proporrà dal 22 al 29 luglio un lungo cartellone di eventi e concerti spaziando tra i generi musicali.

Si parte venerdì 22 luglio con due nomi molto amati dal pubblico giovane. Per la prima volta ospite a Roddino, il rapper Inoki porterà alla Mataria i suoi testi graffianti e un ritmo coinvolgente. è un rapper e writer italiano. Il suo nickname deriva dalla sua vecchia tag “Enok” ispirata al personaggio biblico Enoch. Può vantare diverse collaborazioni con artisti anche internazionali e ha condotto il programma su Rai3 “Hip Hop Generation”. Sarà seguito sul palco dal giovane e talentuoso cantautore Davide Shorty, capace di far convivere la sua inconfondibile voce soul con sonorità innovative e melodie contaminate da jazz e rap. Sabato 23 è la data da segnare sul calendario per gli affezionati di Mataria ‘d Langa: tornano infatti anche in questa estate i Gang, veri padroni di casa a Roddino, con ospite il grande amico del festival Paolo Bonfanti e, per la prima volta, Yo Yo Mundi. Gruppo storico della canzone d’autore e del rock-folk italiano, vengono dal Monferrato e sono in attività da 34 anni. Fautori di una musica colorata e piena di energia, si sono via, via dedicati a mille progetti e ampliando i loro punti di vista e la loro cifra stilistica si è evoluta negli anni anche grazie a importanti collaborazioni. Quella di domenica 24 sarà invece una festa popolare con la musica dei Santarè e la dance della divina Giulia Coda e i suoi Royal Party Band. I primi nati in provincia di Cuneo, forgiano individualmente, le proprie esperienze musicali in diversi ambiti della scena musicale italiana, imponendosi all’attenzione del pubblico grazie a numerosi concerti live e diverse pubblicazioni (Mambassa, Marylineiguai). A chiudere la 31ª edizione di Mataria ‘d Langa venerdì 29 luglio sarà infine il doppio concerto dei Magasin du Café e del giovane cantautore Roberto Ballauri. L’evento ha visto il coinvolgimento del Birrificio Kauss, che collabora da sei anni con il festival e che in questa edizione proporrà il “bicchiere Mataria ‘d Langa”, riutilizzabile per evitare l’eccessivo consumo di plastica. Un evento dunque sostenibili dal punto di vista ecologico e anche economicamente, che da anni si regge in primo luogo sul volontariato della Pro loco e non solo, una risorsa di cui il paese Roddino va ampiamente fiero Mataria ‘d Langa è un evento organizzato con il contributo della Fondazione Crc. I biglietti per le serate di 22, 23 e 29 luglio (10 euro più prevendita) sono disponibili su www.ticket.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com