More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Tre iniziative per scoprire Savigliano ad agosto

    spot_imgspot_img

    Una serie di appuntamenti per scoprire le bellezze storico-artistiche di Savigliano e alcuni personaggi noti: è quanto propone l’Ufficio turistico cittadino per “accendere” il mese di agosto.

    [themoneytizer id=”108113-2″]

     

    Il cielo di Schiaparelli”

    Si inizia giovedì 10 agosto, alle 21, con una visita serale dedicata alla figura dell’astronomo saviglianese Giovanni Virginio Schiaparelli, di cui quest’anno si celebrano alcune importanti ricorrenze.

    Un’eccezionale apertura serale del museo civico “A.Olmo” consentirà di gettare un primo sguardo sulla donazione che la famiglia Schiaparelli fece alla città 110 anni fa, poco dopo la morte dell’astronomo.

    Una passeggiata in città con alcune curiosità sulla sua vita condurrà poi i visitatori al Parco Graneris. Lì, nel buio, ci sarà ad attenderli l’astronomo Roberto Bonamico con il quale si potrà osservare il cielo ricordando gli studi di Schiaparelli.

    «L’iniziativa – spiegano dall’Ufficio turistico – ha riscosso da subito notevole interesse, tanto che i posti prenotabili sono al momento esauriti. Visto il successo, con ogni probabilità saranno proposte prossimamente analoghe iniziative sul tema».

    Savigliano in cartolina”

    Il secondo appuntamento serale sarà domenica 20 agosto, alle 21: in occasione della Giornata Mondiale della Fotografia si percorreranno le vie della città accompagnati da fotografie d’epoca, seguendo il filo dei ricordi e degli eventi in bianco e nero.

    Appuntamento presso l’Ufficio turistico di piazza Santarosa, prenotazione obbligatoria a: iat.savigliano@coopculture.it (una ventina i posti ancora disponibili).

    Scopri Savigliano”

    Particolarmente intenso sarà il fine settimana di ferragosto. L’Ufficio Turistico di piazza Santarosa sarà aperto da sabato 12 a martedì 15 agosto, e proporrà visite alla scoperta della città tutti i giorni, alle 11 e alle 15.30.

    Per festeggiare l’estate, le visite saranno gratuite (massimo 30 persone).

    Appuntamento presso l’Ufficio turistico di piazza Santarosa, prenotazione obbligatoria a: iat.savigliano@coopculture.it

    Le aperture di ferragosto rientrano nel progetto “Sentiero sul Maira: la voce lenta del cielo e delle stagioni”, promosso dall’associazione Pro Villar in collaborazione con l’Associazione Le Terre dei Savoia e il Consorzio Conitours, grazie al bando “Territori in luce” della Compagnia di San Paolo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio