ALBAAltri SportSPORT

Tre atleti albesi protagonisti degli Italian Roller Games di San Marino

La prima settimana di giugno ha visto in concomitanza le ultime gare regionali Uisp e i primi appuntamenti nazionali per gli atleti della Victoria Alba Pattinaggio.

Per quanto riguarda le prime, si segnalano i titoli regionali Uisp di Ines Gallesio (F3B), Emanuele Martino (F4A masch.), Gessica Fresia (F4A femm.) e Filippo Baggio (F1A masch.), le medaglie di Fabiana Giove (argento F4A), Alice Giordano (bronzo F1A), Noemi Denegri (bronzo F3B) e gli ottimi piazzamenti di Olivia Aloesio (F3A), Erica Grossi (F2D) ed Erica Bracco (F2D).

Nel frattempo, sono iniziati in Romagna gli Italian Roller Games, ovvero i campionati nazionali federali di tutte le discipline a rotelle (artistico, corsa, hockey, freestyle, skateboard); per il pattinaggio artistico, il primo evento in calendario è stato il Trofeo Nazionale cat. Esordienti ed Allievi Regionali a San Marino. Alla manifestazione hanno preso parte tre atleti albesi, reduci da ottimi risultati in campo regionale: Letizia Alesso (cat. Allievi regionali B 2008), Gessica Fresia (cat. Allievi regionali A 2009) ed Emanuele Martino (cat. Allievi regionali A 2009); per tutti e tre i ragazzi si è trattata della prima esperienza nazionale, e – in categorie molto numerose e di alto livello – hanno saputo ben figurare, dimostrando di essere all’altezza di una gara così importante. Positivo il commento dell’allenatrice Martina Barbero: “Emanuele, Gessica e Letizia sono stati bravissimi nel gestire l’emozione del debutto in campo nazionale, hanno pattinato al meglio delle loro potenzialità raccogliendo punteggi molto buoni. Tutto questo dimostra l’ottimo percorso di crescita dei ragazzi ed è incoraggiante in vista del loro futuro.”.

Sulla pista di Alba, sabato 12, è invece andata in scena la consegna dei diplomi agli atleti dei gruppi promozionali; circa 65 ragazzi, di età compresa tra i 5 e i 17 anni, si sono susseguiti in esibizioni individuali, potendo così finalmente mostrare progressi e miglioramenti ottenuti in questa stagione sportiva, segnata purtroppo da molti momenti di pausa forzata.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button