More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Trasporto organi con drone, primo volo a fine aprile a Torino

    spot_imgspot_img

    TORINO – È stato presentato ieri all’ospedale Molinette di Torino, il primo volo sperimentale con drone per il trasporto di organi e di materiale biologico previsto nel capoluogo piemontese a fine aprile.

     

    Si tratta di un risultato realizzato nell’ambito del progetto Indoor – Using drones for organ transportation, promosso da Fondazione Dot – Donazione organi e trapianti.

    La presentazione del volo sperimentale è stata anche l’occasione per celebrare la Giornata nazionale della Donazione e Trapianto 2023 prevista per il 16 aprile e per comunicare i dati delle donazioni di organi e dei trapianti in Piemonte e Valle d’Aosta nei primi tre mesi di quest’anno.
    Attraverso il volo verranno trasferite, all’interno di una capsula appositamente progettata, sostanze inerti che simulano campioni biologici. Il drone partirà dall’area del Cto (Centro traumatologico ortopedico) e giungerà alla palazzina di genetica delle Molinette: una distanza di 500 metri in linea d’aria, tra due presidi ospedalieri della Città della Salute e della scienza di Torino, coperta sorvolando in modalità di navigazione automatica un tratto urbano della città di Torino e un tratto del fiume Po. Per poter garantire la massima sicurezza, il volo è programmato in un orario con condizioni di traffico stradale minimo e il drone sarà monitorato da osservatori lungo tutto il percorso. (ANSA).

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio