Tra Picasso e Museo della Magia di Cherasco, la gita organizzata dal C.R.A.L di Farigliano

Il C.R.A.L. di Farigliano, in collaborazione con la Biblioteca Civica “Nicola e Beppe Milano” e il Comune di Farigliano, nell’ambito dei “Pomeriggi Insieme dei SempreGiovani”, organizza per domenica 24 novembre una gita con visita guidata al Museo della Magia e alla mostra “Picasso e la sua eredità nell’arte italiana” a Palazzo Salmatoris a Cherasco. Si partirà in pullman da Piazza Mercato del Bestiame a Carrù alle 13.45, dal bivio lungo la Fondovalle Tanaro in Frazione Naviante a Farigliano alle 13.50 e da Piazza Vittorio Emanuele II a Farigliano alle 13.55. Per informazioni e prenotazioni telefonare alla signora Romana Gaiero al numero 3387288283.

Il Museo della Magia di Cherasco è il più importante museo italiano dedicato alla magia e all’illusionismo. Attraverso le sue sale i visitatori possono scoprire la storia, gli strumenti e i protagonisti di una delle più affascinanti forme di spettacolo: la magia. Il Museo della Magia nasce su iniziativa di Don Silvio Mantelli, meglio conosciuto come Mago Sales, che nel corso degli anni e in giro per il mondo ha collezionato materiale e oggetti appartenenti ai grandi maghi della storia.

La mostra “Picasso e la sua eredità nell’arte italiana” propone un intrigante percorso dedicato all’arte di Pablo Picasso e di tutti quegli autori che, con le loro pitture e sculture, a partire dalla fine degli anni dieci del Novecento, periodo in cui per la prima volta Picasso ha soggiornato in Italia, hanno declinano un linguaggio in qualche modo riconducibile all’opera picassiana. Di Picasso sono proposti dipinti, sculture in ceramica, disegni e opere grafiche prodotte in diversi momenti espressivi: dagli anni dieci sino agli anni settanta cercando di coprire un arco temporale vasto e variegato dal punto di vista della creatività.

 

Arianna Pellegrino