[adrotate group="5"]

[adrotate group="6"]

Tornano al Castello Falletti le visite dedicate alle famiglie

Puntuale come ogni prima domenica del mese, continua per tutta l’estate l’appuntamento con il “WiMu delle Famiglie” a questo Museo di Barolo (foto di repertorio).

La prossima data è in programma domenica 7 luglio con la visita per grandi e bambini in due diverse modalità di intrattenimento. I bambini, accompagnati da mamma e papà, potranno ancora scegliere tra la Visita-Family e il Gioco-Family, per un tour attraverso i saloni del castello Falletti di Barolo che accoglie gli allestimenti dell’avveniristico museo. La prima prevede la visita guidata con personale che parlerà del WiMu in un linguaggio rivolto soprattutto ai bambini.

Ad attendere le famiglie in visita alle ore 15 ci saranno alcune guide esperte del WiMu – impegnate tutto l’anno nell’attività didattica con i bambini delle scuole – per accompagnare i gruppi a scoprire la storia del vino e del castello del paese. L’altra è più “fai-da-te”, con l’acquisto all’ingresso di un kit da gioco per sfidarsi in una piccola gara a colpi di appunti e osservazioni. Durante tutto l’orario di visita (dalle 10.30 alle 19, ultimo ingresso alle 18), chi si avventurerà nel castello Falletti potrà acquistare biglietteria un diario di viaggio, da compilare con gli spunti e le impressioni suscitate dal moderno allestimento ideato dall’architetto svizzero François Confino. Ogni prima domenica del mese il biglietto per le famiglie è speciale: per gli adulti 6 euro (rispetto agli 8 dell’ingresso). Per i bambini gratuito fino a 5 anni, 3 euro da 6 a 14 anni.

X