Salute e Benesseredal PiemonteAttualitàRUBRICHE

Torino sarà capitale dell’endourologia

Sarà Torino ad ospitare la XVIII edizione del Congresso della Società Italiana di Endourologia che si terrà dal 22 al 24 maggio per consentire la dimostrazione delle tecniche chirurgiche mini-invasive più innovative in ambito urologico grazie al coinvolgimento di chirurghi italiani di grandissima esperienza e di numerosi ospiti stranieri. Come già avvenuto nel 2018 a Modena, alle sessioni di chirurgia in diretta dalla sede saranno affiancati interventi trasmessi in remoto da altri Centri italiani ed esteri e chirurgia “pre-recorded” per offrire il meglio e quanto di più innovativo sia attualmente validato. «In qualità di presidente del Congresso – commenta il dottor Marco Cesare Scoffone – anticipo a tutti i colleghi che lo spirito dell’evento sarà molto pragmatico e utile nella pratica quotidiana, con lo scopo di fornire suggerimenti e identificare passaggi utili in una varietà di interventi mini invasivi. In modo analogo, il Convegno affronterà gli approcci robotici, laparoscopici ed endoscopici, per la cura di svariate patologie oncologiche e benigne. Il panorama delle chirurgie in diretta sarà molto vasto (oltre 20 interventi), alternato a letture e dibattiti faccia a faccia. Ospiti internazionali opereranno in streaming, insieme a urologi italiani che effettueranno procedure robotiche e laparoscopiche dall’Ospedale Universitario di Orbassano ed interventi endourologici dall’Ospedale Cottolengo di Torino».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com