Dal CuneeseCultura e Spettacoli

“Sulla terra leggeri”, tutto pronto per la terza edizione dell’EquoFestival bovesano

«Sulla terra leggeri» è il titolo della terza edizione dell’EquoFestival organizzato dalla Bottega EquoSolidale Qui e là di Boves. Un festival leggero (anzi, leggerissimo) che, dopo questi ultimi anni difficili per tutti, vuole essere una boccata d’aria fresca di fine estate, uno spiraglio di giocosa leggerezza che, come scriverebbe Calvino, «non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore». L’evento, sostenuto dal Comune di Boves, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, da Emmaus, dalla Banca di Boves e dalla Sporta, Associazione di commercianti bovesana, sarà ad ingresso libero ed fissata per il 9, 10 ed 11 settembre all’Atlante dei suoni di Boves (Via Moschetti 15) con un programma ricco e variegato, adatto ad ogni età.
Dopo l’inaugurazione prevista per venerdì 9 alle ore 18, si terrà la sfilata di abiti «vintage» in collaborazione con Emmaus accompagnata dalla cena-degustazione proposta da BioEtik; a seguire vi sarà la proiezione del Film «Cada Uma de Nos» («Ognun* di noi») di Olivia Ferrero: un film pieno dì energia sulle lotte «transfemministe» in Brasile.
Sabato 10, alle ore 18.30, l’appuntamento sarà per un aperitivo proposto da «Bottega Qui e là» e «Papavero Rosso», in compagnia di Auroro Borealo in arte «Libri brutti», con cui terremo una disquisizione, non troppo seria, su quei «libri brutti» per gli altri ma bellissimi ai nostri occhi; mentre, dalle ore 20 in poi, i «Sorry4thebass» (semi acustic duo) ci prepareranno per il silent party che concluderà la serata.
La domenica 11 sarà dedicata al pranzo marocchino (su prenotazione) insieme preparato dalle donne della comunità marocchina di Boves in collaborazione con «Qui e là»; alle 15 partiranno laboratori per bambini sulla esposizione «Fair Trade for Future» che sarà visitabile durante tutto il corso del Festival.
Per l’occasione, la Bottega EquoSolidale si sposterà temporaneamente all’Atlante dei Suoni in modo da completare a «360 gradi» l’esperienza equa del Festival.
Informazioni si posson avere, e prenotazioni fare, tramite SMS al 370.3378450.
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com