Dal CuneeseAttualità

Sul Monviso al rifugio Quintino Sella ora atterra l’elisoccorso

L’Elisoccorso dell’Emergenza Sanitaria Regionale e il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono stati impegnati nella validazione della piazzola di atterraggio notturno del rifugio Quintino Sella al Monviso, in provincia di Cuneo. L’eliambulanza di base a Torino, abilitata per il volo notturno, è decollata non appena è stato buio per effettuare il volo di prova e l’atterraggio presso il rifugio dove era presente una squadra di tecnici del Soccorso Alpino a supporto delle operazioni

L’esercitazione è stata necessaria per validare la rotta di volo diventata ora operativa per le operazioni di soccorso vere e proprie. Si tratta di un’importante novità – precisano l’Emergenza Sanitaria Regionale e il Soccorso Alpino – che consente di evacuare dal rifugio eventuali pazienti anche di notte. “In una zona come il Monviso, spesso interessata da nebbie diurne, l’utilizzo dell’elicottero di notte fornirà una fondamentale risorsa aggiuntiva agli interventi di soccorso sanitario in ambiente alpino – spiegano in una nota – poiché permette di prelevare e ospedalizzare rapidamente i pazienti nelle ore serali quando solitamente le nubi si diradano, evitando lunghi e faticosi trasferimenti a piedi della barella”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button