Successo per l’ottava edizione di “Alba in bici”

L’ottava edizione di Alba in bici, tradizionale appuntamento compreso nel programma della Primavera di Alba, è andata in porto con un consistente successo di pubblico e partecipanti. Preceduta, nella mattinata di domenica 12 maggio, dalla possibilità di visitare a partite dalle 10.30 il “bici-salone” allestito in piazza Risorgimento da Torto Cicli, la pedalata in amicizia ha poi preso il via alle 15.30 per affrontare i nove chilometri del percorso che si è snodato per via Cavour, piazza Garibaldi, corso Matteotti, via Vivaro, via Ognissanti, strada Gamba di bosco, strade Basse, corso Piave, via San Teobaldo, via Giuseppe Romita, corso Langhe, piazza Michele Ferrero, corso Michele Coppino, piazza monsignor Grassi, via Vida per rientrare in piazza Risorgimento. All’arrivo, dopo una doverosa fermata al punto di ristoro allestito dagli organizzatori, i bambini hanno avuto modo di cimentarsi con un percorso didattico a cura di Freelangher tra ostacoli e tratte appositamente studiate per divertirsi, imparare a stare in sella e acquisire più destrezza e sicurezza. L’appuntamento è già fissato per la primavera 2020 per la nona edizione di “Alba in bici”.

FOCUS

GUARDIAMOCI INTORNO

Quelle buche in sequenza reclamano una tappata

Un lettore: Visto che nei giorni scorsi erano all’opera con l’asfaltatura a pochi metri di distanza in viale delle Rimembranze, se avessero avanzato un po’ di catrame… ci sarebbe...

Strada Ca’ del Bosco e quel cantiere che langue a Bra

Un lettore: Non so se faccio bene a rivolgermi al “Corriere” o dovrei scrivere a “Chi l’ha visto?” per ritrovare gli operai che ormai da un mese hanno smesso di lavorare in strad...

È vero che nessuno lo vuole, ma non vada a ramengo

Un lettore: Almeno tenete chiuse le finestre di questo palazzotto di proprietà del Comune in via Vittorio Emanuele II, pieno di centro di Bra… E’ vero che hanno provato a venderl...