Dall'AstigianoAttualità

Sua maestà il Bue grasso: la fiera Moncalvese è giunta alla sua 384° edizione

Premiata l'azienda agricola Angelo Nicola associata alla Confagricoltura di Asti

Dopo il periodo pandemico e in seguito all’edizione dello scorso anno caratterizzata dalla neve, è tornata a pieno regime la Fiera Nazionale di Sua Maestà il Bue Grasso di Moncalvo con una grande affluenza di turisti e visitatori che fin dalle prime ore del mattino di mercoledì 7 dicembre, hanno invaso la cittadina aleramica per osservare da vicino i giganti bianchi esposti sotto i portici di Piazza Carlo Alberto.
La rassegna zootecnica aleramica, che quest’anno ha spento le sue 384 candeline, ha riservato anche quest’anno numerose sorprese e colpi di scena: una kermesse che ogni anno riesce a ricreare una magica simbiosi tra la piazza, cuore pulsante della comunità e del commercio, e i buoi, simbolo del lavoro e della vocazione contadina di questa realtà.
Anche quest’anno la Confagricoltura di Asti è stata ben rappresentata dall’azienda agricola associata Angelo Nicola di Moransengo, con macelleria a Cavagnolo, da sempre presente alla rassegna zootecnica moncalvese, ha ricevuto il 3° premio della categoria “Manzi grassi di razza piemontese con tendenza alla coscia“.
L’anno che sta volgendo al termine si è rivelato a dir poco complesso per tutto il settore agricolo e ancora di più per il comparto allevatoriale a causa degli aumenti esorbitanti dei costi di produzione in seguito allo scoppio della guerra in Ucraina“, afferma la Confagricoltura di Asti. “Un comparto messo già a dura prova durante il periodo pandemico e che nei prossimi anni rischia veramente il tracollo se questa situazione continua a perdurare. Sono necessari ingenti e rapidi sostegni da parte delle istituzioni agli allevatori piemontesi che da sempre con il loro lavoro e la loro dedizione contribuiscono a portare sulle nostre tavole un prodotto sano e genuino come la carne piemontese, sinonimo di qualità e salubrità per qualsiasi tipo di dieta“.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button