Stimolazione multisensoriale per ragazzi disabili della Valle Varaita con la nuova “Sala Snoezelen”

0
21

Si chiama “Snoezelen in quota” ed è la prima attività che utilizza l’innovativa Sala Snoezelen allestita nei nuovissimi spazi recuperati presso la sede dell’Unione Montana Valle Varaita a Frassino grazie ai fondi del PNRR all’interno del progetto “Varaita Insieme”. La prima tranche dell’iniziativa portata avanti dalle cooperative “Il Ramo” e “Insieme a voi”, ha preso il via la scorsa settimana – 8 febbraio 2024, ndr – e terminerà a fine giugno con la prospettiva di proseguire durante l’estate. Ogni giovedì cinque ragazzi disabili residenti in Valle Varaita ospiti del centro diurno “La Gocciolina”, avranno modo di fare altrettante sedute individuali con un’educatrice professionale, sperimentando i benefici della terapia Snoezelen, che attraverso la stimolazione multisensoriale cerca di dare dei momenti di benessere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui