Stelle danzanti di Canale

 canale danza

Grande soddisfazione nella casa della scuola “Le Stelle danzanti” di Canale: tornata con il pieno di trofei dagli ultimi campionati provinciali di danza sportiva, tenuti in sessione unica a Biella l’altra domenica.

La società guidata creata da Daniele Bordone con Valentina Porro si è presentata alla competizione con ben 10 coppie (foto), tutte arrivate sul podio in quello che, come dicono dall’associazione, è stato «un ottimo risultato, a dimostrazione della qualità del lavoro svolto dalla scuola canalese e dell’impegno degli atleti».

Doppio titolo di campioni del Cuneese per Adriana e Roberto Zappia (classe A2, 55-60 anni), giunti sul gradino più alto nelle specialità del liscio tradizionale e del ballo di sala. Nel liscio classe “B2” (6-69 anni) hanno invece trionfato Isabella e Filippo Grillo, mentre una piazza d’onore è spettata a Ester e Franco Chiesa (55-60 anni, B1). Terzi, infine, Graziella e Renato Bono nella classe riservata ai “55-60 anni -B2”.

A riprova di come le “Stelle” operino ben oltre i confini della Granda, sono arrivati anche ottimi riscontri dalle selezioni attinenti la provincia di Torino: con gli exploit di Tiziana e Andrea Poffa (45-54 anni; B1: primi), Patrizia e Paolo Alasia (55-60 anni, B2: secondi) e Maria Grazia e Guglielmo Poffa (55-60 anni, A1: terzi). Sono stati però i giovanissimi a offrire le emozioni più intense: Diana Zappia con Andrea Gargano (12-15 anni, B3) e Camilla Palma con Riccardo Marconi (12-15 anni, B2), che rispettivamente hanno guadagnato un primo e un secondo posto per la provincia di Asti, e Giulia Bracco e Lorenzo Dibilio (8-11 anni, B2), vice campioni nella loro categoria per la provincia di Cuneo. (P. D.)