BRAAttualità

«Speriamo nell’effetto-Salvini»: così Lega, FI e FdI sognano la rimonta a Bra

«Abbiamo un’ottima candidata e speriamo che Salvini ci dia una mano; di sicuro verrà in Piemonte per le regionali, magari potrà fare una tappa anche a Bra…». Così un sostenitore della Lega sabato scorso prima dell’inaugurazione della sede elettorale di Annalista Genta, la candidata a sindaco dei partiti di centrodestra.

C’era tutto lo stato maggiore locale (in parte rinnovato dopo le clamorose dissidenze di cui ha già riferito questo giornale) della stessa Lega, di Forza Italia e Fratelli d’Italia. Volti noti e non, alcuni giovani, esponenti della società civile. Nessun com­mento circa gli abbandoni di Federico Dellarossa e Paola Valvo passati alla concorrenza del Polo Civico. Parole d’ordine: guardare avanti, ascoltare i braidesi, conquistarli. Su Facebook Genta ha rivolto un «grazie infinite» a tutti i partecipanti e ribadito il suo slogan: co­rag­gio, si cambia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button