Sospetta legionella, rinviati i funerali di Angelo Melis

125

I carabieneri hanno bloccato, a poche ore dalla celebrazione, i funerali di Angelo Melis, 60 anni, operaio di Bra che lavorava in Amiat a Torino. La decisione è stata presa dal magistrato per predisporre ulteriori indagini sulla causa del decesso.

Si sospetta infatti che Melis sia morto per le conseguenze della legionella. L’ipotesi fa alzare i livelli di attenzione all’Amiat a Torino. Si attendono i risultati autoptici e comunicazioni ufficiali.