Sorpreso senza biglietto sul treno per Alba, prende a botte il controllore

Ancora una scenataccia sulla Sfm 4, la linea ferroviaria metropolitana che collega Porta Susa con la stazione di Alba. E’ accaduta mercoledì scorso intorno alle ore 19, vittima un capotreno residente nel Torinese che è stato preso a botte da un passeggero sorpreso a viaggiare senza biglietto.

L’aggressore è un senegalese risultato irregolare in Italia ormai dal 2016 quando il suo permesso di soggiorno era stato revocato. Fermato da allora più volte dalle forze dell’ordine, se la sarebbe sempre cavata dichiarando false identità. Il suo ultimo domicilio conosciuto risulterebbe essere Bra.

Il giovane ha prima litigato, già alzando le mani, a bordo del convoglio, poi ha tentato la fuga spintonando e facendo cadere a terra il controllore che lo stava facendo scendere alla stazione di Sommariva del Bosco. A intercettarlo e bloccarlo sono stati infine i carabinieri prima allertati per recarsi sul posto.Portato in carcere ad Asti, il senegalese dovrà rispondere al giudice oltre che di lesioni a pubblico ufficiale anche di interruzione di pubblico servizio.Il treno, infatti, è stato soppresso, i passeggeri trasferiti su un bus sostitutivo per Alba.

Il funzionario Trenitalia ha intanto dovuto ricorrere all’ambulanza per le –per fortuna – non gravi conseguenze infertegli dalla violenza dell’extracomunitario: 5 giorni di prognosi per trauma cranico.

X