Sono ancora tanti gli appuntamenti in programma alla Fiera del Tartufo di Vezza d’Alba

VEZZA D’ALBA – Dopo un primo fine settimana ricco di appuntamenti, la Fiera del Tartufo di Vezza d’Alba inizia il rush finale, con un calendario ricchissimo di appuntamenti. Mercoledì 20 alle 9.30 nel Salone Manifestazioni di Vezza ci sarà un appuntamento dedicato al mondo della scuola. E’ infatti in programma “Quando il cibo è passione”. Racconti musicati e proiezioni rievocano in allegra fantasia l’origine dei cibi famosi. All’appuntamento presenzieranno oltre 200 studenti delle scuole del Roero. Giovedì 21 alle 15.30 nella confraternita di piazza San Martino ci sarà l’incontro “Assurdi, grotteschi, esagerati, anche amabili”. Divagazioni in ordine sparso su un’umanità scom­posta. Rassegna cinematografica d’autore a cura di Pier Mario Mignone in collaborazione con Albafilm festival. Venerdì 22 alle 21 nel Salone Manifestazioni spazio alla musica con una serata danzante animata dall’orchestra spettacolo I Roeri. L’ingresso è libero. Sabato 23 alle 21 nel Salone Manifestazioni la compagnia Il Siparietto di San Matteo metterà in scena la commedia dialettale “Baraca e Buratin”. Siamo in un paesino di montagna pressappoco ai giorni nostri, la speculazione edilizia ha portato alla costruzione del villaggio Boschetto. Con la nascita di questa borgata provvista delle varie comodità e vicino a impianti sciistici, arrivano villeggianti e speculatori. I vecchi montanari ben presto si dovranno misurare con i bisogni dei villeggianti e non sempre questi bisogni coincidono con la tradizionale vita di montagna degli abitanti originali. Domenica 24 il corposo cartellone della Fiera si chiuderà con gli ultimi due eventi. Alle 10.30 gli sportivi potranno partecipare a “Di tartufo… si corre”, raduno ciclistico e camminata attraverso sentieri, boschi e vigneti. Alle 12.30 nel Salone Manifestazioni sarà servito il Pranzo della Fiera con menù a base di piatti tipici abbinati a tartufo e vini del Roero.