ROERO SUDROEROSommariva PernoCultura e Spettacoli

Sommariva Perno: se non puoi andare in biblioteca, la biblioteca viene da te

SOMMARIVA PERNO – La biblioteca comunale, con i suoi circa 600 utenti attivi (che prendono cioè in prestito almeno un libro all’anno) e un’offerta di circa 14.000 volumi, rappresenta una delle più significative realtà culturali del Roero. Grazie alla disponibilità di un consistente numero di volontari, garantisce cinque aperture settimanali per attività di consultazione e prestito.

Inoltre, per gli utenti fino ai tre anni, volontarie con specifica formazione propongono regolarmente i laboratori “Nati per leggere” e, per i bimbi tra i 3 e i 6 anni, organizzano appositi laboratori di lettura animata, che nel periodo estivo si trasferiscono nel bosco del parco forestale del Roero.

Per gli adulti, nel corso degli anni, in collaborazione col Centro culturale San Bernardino sono stati proposti, tra l’altro, diversi incontri con l’autore (dalla Tarditi all’Oggero, da Cazzullo a Perissinotto), serate alla scoperta de “I classici in biblioteca”, momenti divulgativi e informativi su temi di attualità o di interesse comune con l’intervento di esperti su clima, salute, comunicazione…

L’epidemia di coronavirus ci ha costretti a ridimensionare notevolmente queste attività; il laboratorio nel parco si è svolto nel rispetto di tutte le norme, con massimo di 5 bambini ogni volta. A fine maggio, appena è stato possibile, abbiamo riaperto e offerto nuovamente il servizio di prestito, nel rispetto di tutte le norme Covid . Sono stati annullati o rinviati tutti gli incontri già programmati, fino a quando l’ultimo DPCM ha imposto la chiusura, impedendo anche l’attività di prestito.

Ma, se l’utente non può venire in biblioteca, nulla ci impedisce di mettere in piedi un servizio “delivery”.

Per continuare a garantire ai nostri lettori un minimo di servizi, ci siamo rimodulati: chi è interessato, può telefonare in biblioteca, al numero 334 9306057, formulare una richiesta o avere una consulenza sulle disponibilità e poi, sul modello dei volontari che portano la spesa a domicilio, i libri verranno portati direttamente a casa. E’ possibile anche inviare una mail a bibliotecasommarivaperno@gmail.com o scrivere un messaggio sulla pagina Facebook.  Ci auguriamo che presto venga attivata una connessione internet, così sarà possibile, grazie al nostro programma già predisposto da tempo,  consultare da casa il catalogo, con un indubbio beneficio pertutti gli utenti.

Per gli alunni delle elementari che non possono più venire in biblioteca, in accordo con le insegnanti, viene recapitata a scuola una “scatola delle meraviglie” contenente libri adatti ai bambini delle varie classi.

Infine l’attività del gruppo di lettura passa dalla riunione in presenza in biblioteca al web, sulla piattaforma google meet, con frequenza di incontri quindicinale: i partecipanti presentano un libro letto ultimamente o riscoperto recentemente. E’ un interessante momento di confronto, scambio di esperienze, suggerimenti utile ad ampliare i propri orizzonti, scoprire nuovi autori, esplorare generi fino a quel momento trascurati.

 

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Apri chat