ROERO OVESTSommariva del BoscoROEROAttualità

Sommariva del Bosco: un testimone parla dei campi profughi

Il dramma di una realtà in cui sono tenuti prigionieri migliaia di migranti, e tanti sono minori, con le loro speranze di costruirsi una nuova vita in Europa: se ne parlerà in una serata con un testimone speciale a Sommariva del Bosco. Si intitola “I campi profughi di Lesbo e della Grecia” e si svolgerà il prossimo martedì 28 dicembre dalle ore 20.45 nel salone parrocchiale di piazza Roma.
Interverrà Paolo Vanni, psicologo per bambini e ragazzi sull’isola di Lesbo. Quella visitata ancora di recente da papa Francesco che tra l’altro ha invocato: «Fermiamo il naufragio di civiltà, finisca il rimbalzo di responsabilità» sulla sorte di queste persone per le quali «è tragico che in Europa qualcuno la consideri una questione che non lo riguardi». Il dott. Vanni racconterà la quotidianità della vita nei campi e il lavoro svolto dal suo gruppo di supporto. «E’ un’opportunità – invitano gli organizzatori della serata – per conoscere realmente ciò che succede». La partecipazione è libera, obbligo di indossare la mascherina e di aver il green pass sanitario anti-coronavirus.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button