ROERO OVESTSommariva del BoscoROEROAttualità

Sommariva del Bosco: persi 2,2 milioni di euro per le scuole e un bando per un Nido

Riceviamo dalla lista SdB+ e pubblichiamo.

 

In questi giorni di campagna elettorale a Sommariva del Bosco si parla molto di scuola e delle cose da fare, ma forse non tutti sanno che l’Amministrazione uscente, prima di essere commissariata, ha perso un contributo di 2.250.000 euro per un errore di procedura.

L’edificio dell’ex seminario dei Giuseppini ospita la scuola Materna, la Primaria e la Secondaria di primo grado, più comunemente note come Medie, con oltre 6/700 bambini e ragazzi. Un edificio comunale che ha urgenti necessità di efficientamento energetico, serramenti nuovi, servizi igienici ristrutturati (è stato costruito negli anni ’60, alcuni interventi sono stati realizzati ma molto rimane da fare) e di recuperare l’ultimo piano, oggi del tutto inutilizzato. 

Il contributo perso, ribadiamo per un errore nella procedura e che oltre 160 comuni del cuneese hanno viceversa ottenuto, doveva essere al centro dell’attenzione di una Amministrazione che si è dimostrata disattenta o incapace a perseguire un obiettivo prioritario.

Ci auguriamo che vi siano altre opportunità cui aderire e noi di SdB+ ci impegnamo a fare di tutto per non perderle.

 

Vogliamo inoltre segnalare che era disponibile un altro bando per la realizzazione di un edificio da adibire ad asilo Nido cui l’Amministrazione uscente, prima di essere commissariata, non ha partecipato. Non sappiamo se per scelta o per disattenzione. Noi crediamo sia stato un grave errore perché è essenziale pensare ai bambini più piccoli e al necessario supporto che va garantito ai genitori che lavorano. Anche in questo caso i progetti presentati da altri Comuni sono stati pressoché tutti finanziati.

Certamente il clima teso, le difficoltà ad avere relazioni costruttive e gli scontri interni all’Amministrazione comunale hanno segnato negativamente gli ultimi anni sino al commissariamento.

Comunque non possiamo permetterci di perdere altre opportunità ed è ora di chiudere una pagina grigia per il nostro paese; ed è ora che l’Amministrazione comunale faccia un salto di qualità in capacità ed organizzazione, cosa che SdB+ si impegna a fare. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com