ROERO OVESTSommariva del BoscoROERODal Comune

Sommariva del Bosco: Il Comune dichiara guerra ai troppi eccessi di velocità

Dato mandato agli agenti della Municipale di fare più controlli e con strumenti hi-tech

SOMMARIVA DEL BOSCO – Non solo il nuovo box, struttura-contenitore per un apparecchio da fotomulte comparso in paese e subito oggetto di diatribe internettiane, la Giunta di Sommariva del Bosco ha dato mandato alla Polizia municipale di darci dentro con gli autovelox. Il sindaco Marco Pedussia e i suoi collaboratori scrivono di essere stati indotti a questo da «numerose segnalazioni di cittadini» e si dicono preoccupati di «tutelare gli utenti deboli» della strada dalle troppe violazioni del Codice.

L’intenzione è di farlo con «gli strumenti di rilevazione elettronica della velocità» potenziando i servizi di controllo con «contestuale previsione delle somme necessarie a dar seguito al presente atto di indirizzo». Questo ha dato «mandato al responsabile» dei vigili non solo di incrementare l’uso di quelli già disponibili, ma di acquisirne di nuovi. «Più performanti» –scrive sempre la Giunta. Si tratta di un apparecchio che consente di misurare la velocità del traffico in contemporanea sulla stessa strada nei due sensi di marcia. Si avvale di una tecnologia a raggi infrarossi, per cui è in grado di lavorare anche nelle ore notturne. Gli automobilisti in transito da Sommariva sono avvisati.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button