ROERO OVESTSommariva del BoscoROEROCRONACA

Sommariva del Bosco, ancora guai dall’acquedotto: «Non usatelo per bere»

Divieto di utilizzare l’acqua potabile per usi alimentari in paese a Sommariva del Bosco. Sono escluse dal provvedimento, disposto dal Comune, le frazioni Maniga e Gabrielassi, alimentate da un altro acquedotto. Quello del centro è di nuovo in ambasce. Un problema ormai annoso a Sommariva, come riferito dal “Corriere”. L’ultimo guaio si sarebbe verificato al pozzo di captazione, ma sono state segnalate ennesime perdite sulle tubazioni di distribuzione. 

Un colabrodo rivelatosi tale dopo la dismissione del vecchio serbatoio aereo della potabile, sostituito da vasche interrate per cui è stato necessario mettere in pressione gli impianti. Molti non hanno retto e a questo si sta lentamente, con le risorse disponibili da parte del gestore Tecnoedil Spa, ponendo rimedio tramite sostituzioni delle condotte. Attualmente sono in corso riparazioni d’urgenza e si spera che il provvedimento cautelare di salute pubblica, preso dal sindaco Marco Pedussia, possa rientrare presto. Nelle abitazioni in diverse zone l’allarme era scattato già in tarda mattinata: dal rubinetto usciva un liquido di colore poco invitante. Per avvisare la popolazione di non bere, è stato disposto anche un giro di allerta fonico, con l’altoparlante.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com