Sommariva del Bosco: al Premio di Narrativa breve 82 concorrenti da tutta Italia

L’anno scorso. Un’immagine della serata conclusiva della prima edizione

Saranno i componenti del Consiglio della Biblioteca in carica a esaminare gli 82 lavori arrivati da tutta Italia alla seconda edizione del Premio di Narrativa breve bandito dal Comune di Sommariva del Bosco. Così ha deciso, in continuità con l’esordio dell’anno scorso, la Giunta del sindaco Matteo Pessione, ravvisando tra i membri del consesso di cui sopra «professionalità, sensibilità artistica e umana necessarie a svolgere al meglio il compito».

Il concorso vuole valorizzare e promuovere la cultura dello scrivere e del comporre. Tre le sezioni previste: la prima riservata ad autori di età compresa tra 14 anni e 15 anni compiuti sul tema “Amici a due o a quattro zampe”; la seconda ad autori di età tra i 16 anni e i 20 anni compiuti sul tema “Emozioni”; la terza è aperta ad autori di età uguale o superiore ai 21 anni con tema libero.

L’Amministrazione comunale proponente, e in particolare l’assessore alla Cultura Cinzia Spagnolo, in una nota dell’addetta stampa hanno espresso soddisfazione per il riscontro che il concorso ha ottenuto sul territorio locale e oltre i confini regionali. Candidature sono infatti giunte da Torino, Pesaro e Urbino, Venezia, Foggia, Macerata, Forlì, Cesena, Modena, Grosseto, Livorno, Trento, Trieste, Genova, Ravenna, Cuneo, Pordenone, Milano, Mantova, Firenze, Lodi, Lecce, Asti, Cosenza, Brescia, Piacenza, Varese, Verona, Novara, Napoli, Prato, Agrigento, Roma, Padova e Sondrio.