ROERO OVESTSommariva del BoscoROEROAttualità

Sommariva Bosco: Pedussia, per la festa dei Santi, ricordiamo chi non abbiamo potuto salutare con un funerale

Intanto sono una cinquantina in paese i casi di positività registrati

SOMMARIVA BOSCO – Sono ora una cinquantina i casi positivi a Sommariva del Bosco, tutti appartenenti agli stessi nuclei familiari e non particolarmente preoccupanti. Il vice sindaco Marco Pedussia raccomanda correttezza e precisione nel mantenere le distanze e indossare le mascherine, soprattutto in vista della festività dei Santi, quando sarà necessario osservare un comportamento corretto anche al cimitero evitando assembramenti.

Presso il cimitero, con l’assessore Gristina e il consigliere Vanni   sono stati portati a termine alcuni importanti lavori, come il nuovo loculario e altre migliorie. La festa dei Santi sarà un invito a ricordare tutti i Sommarivesi deceduti durante la chiusura della scorsa primavera, che non hanno potuto essere salutati con un funerale.

Pedussia ricorda che le scuole sommarivesi sono tra le poche ancora aperte, grazie alla professionalità con cui sono gestite, chiudendo soltanto le classi interessate da casi positivi.  Anche le varie associazioni culturali hanno proseguito le  loro attività presso i locali di viale Scuole, spesso sanificati e resi sicuri. Anche alcune associazioni sportive hanno finora potuto continuare le attività in sicurezza, grazie alla sanificazione quotidiana della palestra.
Insieme all’ufficio tecnico e agli assessori Spagnolo,  Fazion e ai consiglieri Gallo, Galdi e Bogetti si sta organizzando una nuova sanificazione delle strade e dei giochi della stazione. Una priorità dell’Amministrazione infatti è quella di permettere ai bambini di socializzare, per cui il parco giochi rimane aperto e mantenuto in sicurezza.
Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Apri chat