Snodi da appuntamento sabato 24 febbraio con “La Guarene dei desideri”

0
6
GUARENE – In vista della giornata di lavoro su Guarene ecco un salto indietro ripercorrendo quel che è stato fatto qualche mese fa a Piea, il comune monferrino del progetto Snodi. A giugno ci siamo trovati con tantissime realtà diverse: imprese sociali, collettivi artistici, spazi di comunità, imprenditori, apicoltori, artiste circensi, registi, cittadine e cittadini.
Cosa avevano in comune? L’interesse per l’ecologia nella sua accezione più ampia e la voglia di creare connessioni territoriali. Il percorso sull’hub di Piea è nato insieme ad Hangar Piemonte, mosso da un’esigenza territoriale di tornare a prendersi cura e valorizzare il territorio boschivo del Monferrato. È così che si è strutturata l’idea di creare un osservatorio ambientale per la gestione del bosco e di farlo attraverso diversi linguaggi scientifici e artistici.
I lavori proseguono e vi terremo aggiornati sui prossimi passi nel Monferrato. Vi invitiamo nel frattempo a partecipare a “La Guarene dei desideri” sabato 24 febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui