LANGHESinioALTA LANGACultura e Spettacoli

Sinio: presentato progetto Uomo + Natura

Domenica scorsa al teatro di Sinio è stato presentato il progetto “Uomo + Natura. Sport e benessere per riscoprire il legame con l’ambiente sulla Strada Romantica”. E’ stato ideato in collaborazione le realtà culturali e sportive associazione Terre Alte, l’Asd Ciclismo DiVino, associazione MySelf e Asd Andando per Stare, e realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “Sportivi per Natura”.

Dopo i saluti del vicesindaco Chiara Andreis, sul palco si sono alternati la presidente Annalisa Ghella e il direttore Filippo Ghisi, per illustrare le scelte che hanno portato a promuovere un progetto legato allo sport e al benessere.

La storia di Strada Romantica è stata ripercorsa da Giuseppina Casucci, direttore del Gal Langhe Roero Leader, che ha ricordato come proprio dallo stesso palco di Sinio il 26 settembre 2006 si annunciò la nascita dell’associazione: un viaggio – fisico ed emozionale – nel territorio di Langa e Roero, fra passato e presente, fra paesaggi e suggestioni letterarie, con un percorso che parte da Vezza d’Alba e prosegue attraverso i comuni di Magliano Alfieri, Neive, Treiso, Trezzo Tinella, Benevello, Sinio, Cissone, Murazzano, Mombarcaro e Camerana.

L’intervento di Roberto Cerrato, direttore Sito Unesco Paesaggi Vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato, ha ricordato come sia importante che le istituzioni curino anche la segnaletica per raggiungere i punti panoramici.

Hanno poi parlato portando il loro supporto Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte, Mariano Rabino, presidente Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, e, dalla platea, Massimo Antoniotti, vicepresidente della Provincia di Cuneo.

La Fondazione Compagnia di San Paolo è stata rappresentata dalla dott.ssa Silvia Dorato, responsabile della missione Promuovere il Benessere dell’Obiettivo Pianeta. La Dorato ha sottolineato i meriti del progetto selezionato nei 18 finanziati, tra più di 200 presentati.

Il direttore Filippo Ghisi ha raccontato tutte le fasi del progetto, che parte con due attività sportive nel settembre 2022. I mesi invernali 2022-2023 saranno interessati da un’attività di ricerca per l’aggiornamento e implementazione di percorsi Gpx da inserire sul sito di Strada Romantica, così come da una collaborazione con alcuni esperti del settore wellness per la creazione di supporti grafici per lo svolgimento di esercizi da praticare in autonomia, da posizionare nei punti tappa della Strada Romantica. Infine tra il mese di aprile e settembre 2023 verranno calendarizzati vari appuntamenti con cadenza regolare: tour in bici, passeggiate-trekking ad anello e appuntamenti dedicati a yoga, camminate meditative, yoga qigong e qiyoga.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button