BRAAttualità

Si riqualifica il Centro incontro a Bandito ora è data «da iniziare»

C’è anche la riqualificazione energetica del Centro d’in­contro di Bandito tra le opere annunciate al via quest’estate dal Comune di Bra. Sarebbe meglio dire ri-annunciate, sic­­come il lavoro era già stato appaltato lo scorso settembre ma da allora è rimato in attesa. Questa volta, l’assessore ai Lavori Pubblici Luciano Messa lo indica «da iniziare». Si tratta dell’edificio di strada Gallotto situato tra il prato da gioco del calcio, il parcheggio e l’area verde accanto alla stazione ferroviaria. Uno degli ultimi nel novero delle proprietà del Municipio ancora non sottoposto al trattamento che va sotto il nome di “cap­potto”: per migliorare la coibentazione riducendo le dispersioni e quindi le bollette del riscaldamento. L’incarico da complessivi 169.247,77 euro più Iva è andato alla Mondavi, impresa edile con sede in questa stessa frazione da ormai oltre 3mila residenti. Il valore complessivo del progetto ammonta a bilancio a 250mila euro. Oltre alla posa di un rivestimento isolante sulle pareti esterne, la riqualificazione energetica prevede la sostituzione dei ser­ramenti. Inoltre si abbatteranno le barriere architettoniche rimediando alla scalinata di accesso ai locali del bar situato sopra gli spogliatoi del campo sportivo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com