ALBABRA

Si è chiusa in bellezza una fantastica edizione del “Torneo Langhe Roero 2022, memorial Bigone”

Nella splendida cornice della piazza di Pollenzo, patrimonio Unesco, si sono chiusi i tre giorni del torneo nazionale “Langhe Roero 2022, memorial Bigone”. La premiazione sul palco di fronte al castello è stata la ciliegina sulla torta alla presenza di quattrocento atleti festanti arrivati da tutta Italia ed ai rispettivi staff e famiglie al seguito.

La manifestazione ha coinvolto 26 squadre suddivise in tre categorie, accolte sui campi di diverse città: Esordienti (ad Alba e Guarene), under 13 femminile (a La Morra e Farigliano) e under 13 maschile (a Bra). A permettere lo svolgimento del torneo sono state le società ospitanti: Langhe Roero Basketball, Olimpo Basket Alba, Abet Basket Team ’71 Bra e Pallacanestro Farigliano. Di fondamentale importanza è stato anche il sostegno, col patrocinio, della FIP Piemonte e dei Comuni di Alba, Bra, Farigliano, Guarene e La Morra.

Per tre giorni nei palasport di queste città ragazze e ragazzi hanno giocato a pallacanestro con grande entusiasmo, fino alle finalissime di lunedì mattina, vinte rispettivamente da Stella Azzurra Roma (Esordienti), San Martino di Lupari (U13 femminile, dalla provincia di Padova) e Olimpo Basket Alba (U13 maschile, con gruppo misto Olimpo e Pallacanestro Farigliano).

In chiusura di torneo tutti i partecipanti, atleti, staff e famiglie si sono poi spostati a Pollenzo per la premiazione, cui hanno partecipato il Sindaco e l’Assessore ai Lavori Pubblici di Bra, Giovanni Fogliato e Luciano Messa (con l’Assessore allo sport del Comune di Alba, Daniele Sobrero, presente alla finale Esodienti in “Zona H”), oltre che alla famiglia Bigone. Hanno salutato i presenti anche i presidenti di Langhe Roero (Tiziana Raspo), di Abet Basket Team ’71 Bra (Gianfranco Berrino), di Olimpo Basket Alba (Paolo Bergui) ed il dirigente di Pallacanestro Farigliano (Danilo Alberione).

Sorrisi e applausi dagli atleti, poi tutti premiati con la maglietta ufficiale del torneo. Ha espresso tutta la propria soddisfazione anche l’organizzatore dell’evento, Franco Zimbardi: È una grande gioia aver portato a termine un evento sportivo nazionale, che ha coinvolto club da tutta Italia. Questo è stato possibile solo con la collaborazione delle Società del territorio, a partire dalla dirigenza fino ai ragazzi del settore giovanile che hanno dato una mano preziosa su tutti i campi. Un grazie di cuore va anche alle squadre che hanno partecipato e giocato insieme a noi in questi tre giorni”.

Dopo il successo di questa edizione del “Torneo 2022, memorial Bigone”, l’appuntamento è per tutti al 2023!

Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button