Si celebra il ricordo di una battaglia della Resistenza

Nell’alternanza biennale varata ormai alcuni anni fa, la rievocazione dei vittoriosi combattimenti partigiani di S. Stefano Roero e Cisterna d’Asti è ospite nel 2019 di quest’ultimo comune. Settant’anni fa fu un evento focale per la Resistenza nel Roero e nell’Albese: culminato in terra sanstefanese dove una trentina di combattenti della gloriosa 23ª Brigata Canale ebbero la meglio su una colonna blindata di circa 400 repubblichini. Ne parlò anche la leggendaria Radio Londra: un’anticipata primavera di libertà, non senza sacrifici, in giorni che la memoria lega con le figure della medaglia d’oro al valore civile Rino Rossino e all’altro martire Bartolomeo Sola.

Domani, sabato 9 marzo, nel paese astigiano la giornata si aprirà alle ore 9.45 con l’omaggio ai Caduti e al cippo dedicato a Rossino.Seguiranno il saluto delle autorità, l’orazione ufficiale di Mario Renosio e l’intervento delle scuole locali. L’evento è curato congiuntamente dalle Amministrazioni di Cisterna e S. Stefano Roero, dal Polo Cittattiva e dall’associazione di ricerca storica “Franco Casetta” di Canale.

P. D.