Si amplia l’asilo, anche con il lavoro volontario

Come promesso a giugno dal sindaco Giovanni Molino, l’estate castellinaldese è stata densa di lavori per quanto riguarda l’asilo infantile. La struttura, che si prepara ad affrontare la sua seconda annata in versione “statale” (sotto l’egida dell’Istituto comprensivo di Govone), è stata infatti ampliata sulla parte frontaliera che si affaccia sulla valle.

Sono stati ricavati spazi piuttosto luminosi per offrire altre opportunità di vita didattica e operativa alle insegnanti e ai piccoli ospiti della scuola dell’Infanzia.

Costo dell’intervento: 11mila euro con la fornitura degli elementi fondamentali a cura della locale impresa Fas. «Vogliamo ringraziare proprio questa ditta – dice il primo cittadino – per aver compreso l’entità dell’operazione e per averci fatto un prezzo davvero di favore.Un gesto che rende onore ai suoi titolari e che sa davvero di senso d’appartenenza alla comunità».

Un altro aspetto segnalato da Molino: «Al costo dei lavori va detratta l’opera del consigliere comunale Giovanni Bonino, che ha eseguito il montaggio gratis con un notevole risparmio per il Comune. Il che mostra come gli obiettivi si raggiungono con i fatti e non con le parole».

P. D.