Sesto volume per “Strade delle Memorie Partigiane”

ALBA – Venerdì 16 dicembre alle ore 21 in Sala Beppe Fenoglio ad Alba, nel
cortile della Maddalena, verrà presentato il sesto volume delle “Strade delle
memorie partigiane”, in memoria di Toni Lucci. Il percorso tocca le lapidi di
Sommariva Bosco, Sanfrè, Bra, Pollenzo, Cherasco e termina a Narzole.
Particolare rilevanza hanno le testimonianze di Bra, dove un percorso pedonale
permette di rivivere gli episodi salienti della guerra partigiana.

La serata prevede l’intervento degli autori Fabio Bailo, Enzo Demaria e Giuseppe
Canavero, che illustreranno il libro e riporteranno alcuni episodi salienti
della storia raccontata in questo sesto volume dedicato ai Fratelli Carando,
medaglia d’oro e medaglia d’argento al valor militare.

Intermezzi musicali, con canzoni del nostro tempo la cui poetica, ispirata al
tema della guerra, ha segnato un momento storico, sociale e umano importante, e
che fanno parte della memoria sonora di ciascuno, verranno proposti dalla voce e
dal piano di Barbara Borra, insieme al clarinetto di Pier Renzo Ponzo.

La giovane attrice Alessia Bianchi riporterà invece la testimonianza di Dolores
Buccirosso, ragazzina che con il suo intervento salvò dalla deportazione molti
soldati imprigionati su un treno. L’evento è organizzato dall’Anpi, sezione di
Alba.

 

X