ALBAPallapugnoSPORT

Serie A: Mauro Barroero è il secondo DT della Pallapugno Albeisa

Profilo

Impiegato, lavora nel settore tessile per l’acquisto di tessuti. Ha giocato da giovane sulle piazze alla pantalera e a pallapugno. Nei campionati ufficiale ha giocato come terzino a Neive in C1. La sua carriera in panchina inizia, poi, quando allena il figlio Davide e la sua squadra nei primi anni duemila a Neive. Con lo stesso gruppo si trasferisce ad Alba (nel 2004) dove resta per dieci anni, in cui mette in bacheca un titolo Pulcini e una Coppa Italia Allievi. Sempre con squadra con cui aveva lavorato nelle giovanili, si trasferisce a Neive e partecipa alla C1, vincendola e conquistando la promozione in B. Dopo tre anni in categoria, la squadra vince la Serie B (nel 2017). Nel 2018 lui e il team vengono chiamati a Santon Stefano in Serie A e si salvano, nonostante un gruppo giovane ed esordiente. Successivamente è la volta di un’esperienza a Mondovì sempre in A. Infine, l’ultima stagione è tornato in C1 alla guida di Bubbio.

In questo campionato è un doppio ritorno, sia ad Alba, campo che conosce bene, ma anche in Serie A. Sarà al fianco del Direttore Tecnico Raimondo alla guida della Pallapugno Albeiesa.

L’intervista

Doppio ritorno e una sfida intrigante, quella di lavorare con i colori biancorossi: “Mi sto trovando benissimo sul campo con questo gruppo, che sono tutti ragazzi che già conoscevo. Sono stato emozionato e un poco titubante a pensare di lavorare con un campione come Campagno, ma sono contento. Sarà una esperienza molto importante per me essere al fianco di un gruppo di professionisti come Raimondo ed i giocatori Campagno, Bolla, Prandi, Rey e Banu. Sono tornato ad Alba molto volentieri e sono felice di essere con questo gruppo”

Ufficio Stampa Pallapugno Alba

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button