ALBAPallapugno

Serie A – La Pallapugno Albeisa in rimonta si prende gara 1

La Pallapugno Albeisa apre la serie della semifinale col successo per 11-4 contro la Barbero Virtus Langhe. L’inizio in salita (1-3) non scoraggia la quadretta albese che ribalta la contesa con un parziale che non lascia scampo agli ospiti.

La sfida, infatti, così come successo da qualche partita a questa parte, vede la Pallapugno Albeisa soffrire in apertura e Paolo Vacchetto si prende “a zero” il primo gioco (0-1). Alba preggia subito, ma nel parziale successivo i locali sprecano una caccia molto favorevole incassando l’intra avversaria del 1-2. Il gioco seguente è più equilibrato e si arriva alla caccia unica, anche questa volta è Dogliani a portare a casa la posta ed è 1-3.

Ecco, però, che Bruno Campagno e la formazione albese si riaccendono e cambiano passo. Chiuso in fretta il gap, prosegue il break positivo che porta ad inanellare un gioco dopo l’altro. Bolla in tuffo chiude il punto del 6-3. Nel game seguente si arriva ai vantaggi, la spunta Alba e all’intervallo il 7-3 sorride alle tinte biancorosse.

Dopo la pausa la Virtus Langhe riesce a spezzare il 6-0 e si prende il 7-4. La Pallapugno Albeisa risponde subito con Corino a completare l’azione dell’8-4. Il finale, poi, è in scioltezza con i locali a completare l’opera per l’11-4 che fa festeggiare il pubblico di casa.

Al netto di qualche sbavatura, la serata per la quadretta del DT Raimondo può dirsi un buon avvio per esordire nella serie imponendo il fattore campo. Si deve già pensare, però, a preparare la gara di ritorno che si giocherà domenica alle 15:30 a Dogliani.

Ufficio Stampa Pallapugno Albeisa

Pietro Battaglia

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button