Sequela di furti in banca nella notte, “colpo” anche a Carrù

C’è anche Carrù tra le vittime di una sequela di furti nelle banche che ha colpito la notte scorsa la nostra provincia di Cuneo. Sono quattro le filiali che, nell’arco temporale compreso tra le 2 e le 5 del mattino circa, sono state prese di mira forse dalla stessa banda. Oltre che a Carrù si trovano a Cuneo, a Peveragno e a Margarita. Si tratta di sedi di Ubi, Intesa Sanpaolo, Cassa di Risparmio di Savigliano e di una banca di credito cooperativo.

Indaga la Polizia che è sulle tracce di una banda composta a quanto pare di 4 persone. Sono entrate passando dal retro degli sportelli, sfondando le porte. Il bottino, i soldi contenuti nella cassa continua. L’ammontare del danno complessivo è ancora da quantificare. La Squadra Mobile, sezione reati contro il patrimonio, sta esaminando le immagini delle telecamere videosorveglianza mentre le banche colpite stanno provvedendo alle riparazioni per poter riaprire.

X