CHERASCOAttualità

Sei appuntamenti del 2020 con gli Storici Grandi Mercati dell’Antiquariato e del Collezionismo di Cherasco

CHERASCO – Saranno sei gli appuntamenti del 2020 con gli storici mercati dell’antiquariato e del collezionismo. Il primo appuntamento sarà domenica 5 aprile, seguiranno il 3 maggio, 7 giugno, 6 settembre, 4 ottobre, 6 dicembre.

Anche per il 2020 viene confermato “Cherasco Natura”, mercato dei prodotti agroalimentari di qualità, biologici e artigianali, che giunge alla sua 24° edizione. Sarà domenica 8 novembre. In contemporanea si svolgerà il mercato del cioccolato d’ autore che arriva alla sua 14° edizione.

I grandi mercati di Cherasco sono da quarant’anni un appuntamento che richiama in città decine di migliaia di turisti. Sulle bancarelle si può trovare ogni tipo di oggetto, dai mobili ai tessuti, libri, arnesi da lavoro, suppellettili e tanto altro ancora, tutto rigorosamente d’antan.

«Nel 2019 – spiega il vicesindaco Claudio Bogetti – abbiamo adottato una nuova formula per i mercati dell’antiquariato, abolendo gli appuntamenti tematici e sostituendoli con mercati di ogni genere d’antiquariato. Su questa scelta abbiamo avuto un ottimo riscontro sia da parte degli espositori che di visitatori, pertanto continueremo con questa nuova impostazione. I mercati richiamano sempre tantissimi turisti e in ogni occasione Cherasco offre, oltre alle centinaia di bancarelle, anche altre importanti iniziative come mostre d’arte, enogastronomia, appuntamenti musicali per accogliere al meglio i turisti. Un fatto positivo che mi piace sottolineare è che tutta la città, nel giorno di mercato, respira un’atmosfera particolare e ci sono anche cheraschesi che partecipano attivamente all’iniziativa con i loro banchetti. Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che lavorano per queste giornate impegnative, dal personale del Comune ai volontari e le forze dell’ordine che permettono di vivere una giornata speciale in assoluta sicurezza. – Aggiunge Giancarlo Torta, presidente di “Cherasco Eventi”: «Il successo dei mercati di Cherasco si deve innanzitutto alla qualità della merce che si può trovare sulle bancarelle. Gli espositori vengono scelti con molta attenzione per poter offrire un mercato di alto livello. Inoltre quello di Cherasco è storico, è stato uno dei primi mercati della Granda ad avere cadenza fissa. Anche il fatto di avere il centro storico completamente pedonalizzato gioca una parte importante. Gli espositori possono scaricare la loro merce solo fino alle 7 del mattino, poi devono spostare i mezzi in apposite aree, fuori dal centro storico».   

 

Tags
Show More

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat