dal PiemonteScuola
In primo piano

Scuole superiori piemontesi: scatta l’obbligo del 50% di didattica a distanza

Dopo i centri commerciali, le scuole. Le nuove norme anti-contagio che la Regione Piemonte ufficializzerà a breve stabiliranno l’obbligo per gli Istituti Superiori di predisporre lezioni, per almeno il 50% dei giorni previsti, con la didattica a distanza. Il provvedimento riguarda le classi dalla seconda alla quinta. Sarebbe motivato – come hanno anticipato i sindacati – dal fatto che ingressi e uscite scaglionate finora messe in campo precauzionalmente per consentire a tutti di seguire sempre le lezioni in aula, avrebbero comunque prestato il fianco a una diffusione del Covid-19. In mese, tra gli studenti piemontesi si sono contati 1.155 casi positivi.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Apri chat