Dal CuneeseScuola

Scuole eco-sostenibili: «Dalla Regione premiati i progetti di due Istituti del Cuneese»

Sono il Liceo Edmondo De Amicis di Cuneo e l’Istituto di Istruzione Superiore Arimondi-Eula di Savigliano le due scuole del Cuneese premiate dalla Regione Piemonte con un contributo rispettivamente di 3.430,00 e di 5.000,00 euro per i propri progetti di eco-sostenibilità.

Spiega il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Paolo Bongioanni: «Questo contributo è il frutto di un nuovo bando che l’assessore regionale all’Istruzione Elena Chiorino ha voluto introdurre per l’offerta formativa 2022-24 e che abbiamo costruito sulle esigenze del territorio grazie al grande lavoro di supporto del gruppo di Fratelli d’Italia. Il bando si rivolge alle scuole di ogni ordine e grado. Grazie ad esso le scuole potranno realizzare percorsi didattici ed educativi sul tema della sostenibilità ambientale, che va dall’efficientamento energetico agli acquisti verdi, dalla raccolta differenziata alla mobilità sostenibile per coprire il percorso casa / scuola fino all’alimentazione, l’uso di materiali e oggetti riciclati e il risparmio delle risorse».

Sono 29 gli istituti finanziati su tutto il territorio regionale, per complessivi oltre 137.000 euro. Gli istituti premiati sono quelli che si sono maggiormente distinti come scuole eco-attive. Una scuola eco-attiva è una scuola che adotta modelli di azione e percorsi di lavoro svolti dalle classi, da gruppi di allievi di composizione mista oppure da insegnanti, con il coinvolgimento delle famiglie. Fra questi la caratterizzazione “green” dei percorsi di studio, l’innovazione metodologica come ad esempio l’attivazione di laboratori, la promozione del benessere e del buon clima relazionale in classe, la realizzazione di buone prassi riguardanti la struttura, come l’efficienza energetica, la mobilità sostenibile, l’astensione dall’uso della plastica, l’alimentazione sostenibile, la raccolta differenziata, gli acquisti verdi.

Nei progetti saranno coinvolti tutti i soggetti che interagiscono con il mondo della scuola: insegnanti, studenti, famiglie includendo l’attività scolastica legata all’educazione civica fino alla cooperazione e co-progettazione all’interno del contesto territoriale.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button