Dal CuneeseScuola

Scuola intercultura: In Provincia di Cuneo arrivano i primi 4 studenti che vivranno in Piemonte

Hanno fra i 15 e i 17 anni, vengono da tutto il mondo e il 10 settembre inizieranno un’avventura che durerà per tutta la vita. Sono i 450 ragazzi circa in arrivo nel nostro Paese per trascorrervi un  anno o un trimestre scolastico, ospitati da una famiglia italiana e iscritti ad una scuola locale con i loro coetanei. Hanno raggiunto il Piemonte, dopo una tappa a Roma, e sono stati accolti dalle famiglie che li ospiteranno quest’anno.

Non saranno solo gli studenti ad arricchirsi culturalmente e personalmente, vivendo un’esperienza fondamentale della loro vita: anche le famiglie scopriranno nuovi aspetti di sé, dinamiche e caratteristiche che fino a quel momento non avevano notato.  Nuove abitudini, nuovi punti di vista e, soprattutto, nuove persone da amare.

Il confronto con questi adolescenti, in arrivo proprio dai 5 continenti[1]  aiuterà i loro nuovi amici, i compagni di classe, gli insegnanti, le loro famiglie ospitanti ad avere una nuova visione del mondo.

Sono 4 le famiglie della provincia di Cuneo che si sono apprestate ad accogliere una rappresentanza degli adolescenti stranieri in arrivo. Si tratta di: Julia, Sofie, Hikari, Irene, giunti rispettivamente dalla Norvegia, Belgio, Giappone e Tailandia. Hanno già iniziato ad andare a scuola e seguire le lezioni, insieme ai loro nuovi compagni italiani in istituti del territorio, nello specifico: Istituto Scolastico Peano – Pellico (Cuneo), Istituto Scolastico Grandis (Cuneo), Istituto Scolastico Soleri – Bertoni (Saluzzo).

Attendiamo ancora impazienti l’arrivo di un altro ragazzo Thailandese, Peter che arriverà nelle prossime settimane!

ANCORA APERTA LA POSSIBILITA’ DI ACCOGLIERE IN CASA UNO STUDENTE STRANIERO

Mettersi in gioco non è solo una questione da ragazzi. Con Intercultura anche le famiglie hanno la possibilità di partecipare a uno scambio culturale, un’esperienza che  significa confrontarsi con stili di vita, mentalità e culture diverse. In queste settimane i volontari di Intercultura in tutta Italia stanno ricercando e selezionando le famiglie interessate ad accogliere un ragazzo o una ragazza di un altro Paese: con gli studenti in arrivo a novembre e a gennaio, saranno quasi 700 i giovani che giungeranno in Italia.

Le candidature possono essere inviate anche attraverso questa pagina del sito www.intercultura.it/famiglie o è possibile contattare direttamente i responsabili dei programmi di ospitalità del Centro locale di Cuneo: Cora Pennacchietti ospitalita.afscuneo@gmail.com

 

Intercultura ODV è un’associazione di volontariato senza scopo di lucro fondata nel 1955. È presente in 158 città italiane e in oltre 60 Paesi di tutti i continenti. L’Associazione organizza e finanzia attraverso borse di studio programmi di mobilità scolastica internazionale, laboratori per le classi e corsi di formazione per docenti e dirigenti scolastici, che coinvolgono ogni anno migliaia di studenti, famiglie, scuole e volontari di tutto il mondo.

[1] Da: Albania, Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bolivia, Bosnia, Canada, Cile, Cina, Colombia, Costarica, Croazia, Danimarca, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, Filippine, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Guatemala,Honduras, Hong Kong, India, Indonesia, Islanda, Lettonia, Malesia, Messico, Mongolia, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Panama, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Repubblica del Sudafrica, Romania, Russia, Serbia, Spagna, Svezia, Svizzera, Thailandia, Turchia, Ungheria, USA, Venezuela

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button