GovoneROERO ESTROERODal Comune

Scuola e sicurezza al centro del consiglio comunale di Govone

Si è svolto lunedì 25 c.m. il Consiglio Comunale come da programma. Tutti i punti principali all’ordine del giorno sono stati approvati all’unanimità ad eccezione del punto 3 inerente la ratifica di variazione dell’esercizio finanziario 2021/2023, sul quale la minoranza, in collegamento telematico, si è astenuta.
In merito alla variazione si deve specificare che tale intervento è stato necessario principalmente per destinare i fondi necessari ai lavori di messa in sicurezza della struttura scolastica e di abbattimento delle barriere architettoniche. I lavori si attueranno a partire dal termine dell’anno scolastico 2021/2022.

La variazione è stata possibile anche grazie ai maggiori oneri di urbanizzazione incamerati e all’avanzo di amministrazione. Parte di questi introiti e dei fondi spostati, inoltre, sono stati destinati alla messa in sicurezza delle strade bianche e altri interventi mantenutivi del comparto stradale e di messa in sicurezza di beni comunali, quindi di tutta la comunità.
Gli interventi, per un importo di c.ca 1000.000,00€ riguarderanno oltre alla messa in sicurezza di strade, l’inserimento di guard rail e i lavori di rifacimento del viale che risulta, oramai, completamente sconnesso.

Risulta alquanto particolare che la minoranza si sia astenuta sulla votazione di questo punto poiché la messa in sicurezza delle strade e l’adeguamento del polo scolastico sono sicuramente elementi sui quali non si può lesinare. Visto le richieste espresse recentemente dal gruppo di minoranza sarebbe bene collaborare anche per l’attuazione delle stesse: non è costruttivo semplicemente richiedere, senza partecipare fattivamente alla loro attuazione.

Si comunica inoltre che l’amministrazione ha incontrato il referente della polizia municipale di riferimento ed esposto le problematiche inerenti la viabilità sulle principali arterie stradali; si stanno prendendo decisioni in merito per mantenere il più possibile in sicurezza la viabilità locale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button