Scorribande in alta Langa con finte auto della Polizia: due denunce

Un lampeggiante per le vetture delle Forze dell'ordine. In una foto di repertorio

Erano stati segnalati sfrecciare con lampeggiante blu sulle strade tra Monesiglio, Saliceto, Camerana e nella confinante provincia di Savona. A fermarli sono stati i carabinieri di Saliceto che ricostruendo i percorsi grazie alla collaborazione di testimoni di queste pericolose scorribande, hanno denunciato un cittadino italiano e uno bulgaro. Utilizzavano due vetture Audi S3, una bianca e l’altra nera, dotate dei dispositivi classici delle Forze di Polizia.

I militari della Compagnia di Alba, in coordinamento con i colleghi delle province di Cuneo e Ivrea, hanno effettuato perquisizioni nei locali di pertinenza dei due soggetti, trovando due lampeggianti di colore blu: quelli che attivavano sulle Audi durante i loro “raid” in alta Langa. Inoltre hanno rinvenuto cartucce calibro 12, una carta postepay risultata rubata e due dosi di stupefacente di tipo cocaina e hashish.

I due giovani dovranno rispondere di possesso e utilizzo di segni e distintivi delle Forze di Polizia.